14
Giu
2024
Rassegna stampa

Il Mattino | Innovazione e sostenibilità, in Campania le imprese edili ci credono

"Il Mattino" dedica un approfondimento sulla Ricerca sulla Filiera delle Costruzioni presentata lo scorso 10 giugno a Napoli.

Il 38% delle imprese edili del Sud investe in innovazione e sostenibilità ma in Campania si arriva al 44%, oltre la media Italia (42,5%). Le imprese meridionali più grandi fanno anche di più: investono in innovazione in modo superiore a quelle nazionali (44,2% contro 43,7%). Inoltre, più di una impresa su tre, nel Sud, investe in digitale (39,5% in Italia), alimentata anche dal forte rapporto con i poli di ricerca sul territorio. Circa il 40% investe, infatti, nei legami con il sistema della ricerca pubblica e privata (Italia 31,3%). Dati, percentuali e confronti statistici emergono in modo anche sorprendente dall'ultimo volume di Srm, la Società di studi e ricerche sul Mezzogiorno collegata al Gruppo Intesa Sanpaolo, presentato presso la sede napoletana dell'Acen (che ha collaborato alla pubblicazione con il suo Centro studi). È un lavoro che affronta il possibile futuro della filiera delle costruzioni al di là degli effetti (e delle polemiche) sulle bolle fiscali destinate a sgonfiarsi e proprio per questo appare decisamente stimolante, in linea con l'impegno assunto da Srm di raccontare il Mezzogiorno nelle sue varie, infinite sfaccettature economiche con una narrazione mirata a sottolinearne le capacità di sviluppo, la competitività, l'aggancio ai mercati nazionali e internazionali che si estende ormai a tutte le filiere produttive.  Le costruzioni Quella delle costruzioni, contrariamente a quanto si sarebbe portati a pensare, ha accettato la sfida dell'innovazione anche al Sud. «È interessante notare che circa il 28% delle imprese investe in sostenibilità, quasi in linea con la media Italia - spiega Massimo Deandreis, Direttore di Srm - Cresce la consapevolezza dell'importanza di adeguarsi nel prossimo futuro alle sfide tecnologiche e di mercato. Quanto alle previsioni di investimento in investimenti innovativi nel prossimo triennio, c'è un tendenziale aumento delle previsioni di investimento in ambiti innovativi, in alcuni casi anche in maniera più intensa rispetto al resto del territorio nazionale».

Leggi di più

 

Stampa
Pubblicazioni Correlate

© Copyright 2021-2024 SRM - Centro Studi e Ricerche - P.iva 04514401217

© Copyright 2021-2024 SRM services - P.Iva/C.F.: 09117291212 - Privacy policy

Powered by

Ti stiamo reindirizzando su