Quaderni di Economia Sociale 2|2018

Gratis!
Aggiungi al carrello

Registrati per effettuare l'acquisto.

Close Scopri di più
Tra i temi analizzati dai vari autori, troviamo un approfondimento sulle forme tradizionali, nuove o rinnovate di convivenza civile ed economica ispirate ai principi valoriali della relazionalità e della reciprocità le quali vengono rilanciate a seguito della crisi, non solo economica ma etica e di progetto che sta attualmente attraversando il mondo capitalistico nel suo complesso. Nelle pieghe dei sistemi economici dominanti (quali quello utilitaristico, olistico, della socialità) emergono infatti altri filoni esegetici che sembrano in grado di rispondere più efficacemente alle problematiche innescate dalla crisi del mondo globalizzato. Vengono analizzate, pertanto, le caratteristiche di questi sistemi di pensiero ed in particolare dell’Economia civile, dell’ordoliberismo e dell’economia sociale di mercato. Lo speciale di questo numero è dedicato al tema dell’immigrazione. Si presentano diversi saggi che offrono spunti interessanti ed utili ad acquisire una chiave di lettura del fenomeno dell’immigrazione più chiara e completa, considerando sia gli aspetti sociali, etici che quelli economici. Ecco alcuni spunti tratti dai vari contributi. Ad oggi, nei Paesi Ue28 vivono oltre 21 milioni di cittadini di Paesi terzi (4,2% della popolazione totale) e si arriva a quota 38 milioni (7,5%) se consideriamo anche le migrazioni intraeuropee.    
  • QES_2_18.pdf

© Copyright 2021 S.R.M. Studi e Ricerche per il Mezzogiorno - P.iva 04514401217

© Copyright 2021 SRM services - P.Iva/C.F.: 09117291212 - Privacy policy

Powered by

Ti stiamo reindirizzando su